Avviare una chiatta; MarcorocksAvviare l'acquario facilmente

Prima settimana:

Prodotti da utilizzare : Bactoreef, Microfauna Booster, Uova di microfauna e meiofauna vive, Sale oceanico istantaneo.


Protocollo Starter Kit  :

Innaffiare l'acquario con il sale marino istantaneo di Aquarium Systems, con una salinità di 1020-1024 per iniziare, e una temperatura di 28/29°C per stimolare lo sviluppo batterico. La salinità aumenterà gradualmente fino alla 3a settimana per raggiungere un massimo di 1028. La luce rimarrà spenta fino alla 3a settimana, ma potrete accenderla qualche ora al giorno per intervenire sul vostro acquario o osservarne l'evoluzione. Anche se le pietre non sono ancora al loro posto, il lavoro sull'acqua è essenziale, e si può iniziare a versare i prodotti.
Aggiungere i prodotti Bactoreef e Microfauna Booster in sovradosaggio: raddoppiare o triplicare il dosaggio raccomandato sui flaconi, per 6 giorni, in modo da causare acqua torbida o biancastra = fioritura batterica. A partire dal quarto giorno, verserete la fiala di microfauna viva e uova di meiofauna.
Si possono aggiungere pietre. I nostri batteri vivi sono lucifughe. Essi penetreranno all'interno delle pietre e ne faranno il loro luogo di vita. Lo skimmer è spento.

Seconda settimana :

Prodotti da utilizzare: Bactoreef, Microfauna Booster.

Protocollo: continuare ad aggiungere Bactoreef e Microfauna Booster, quindi tornare ad un dosaggio normale. La luce è sempre spenta e lo skimmer è sempre spento.
I nitrati sono al massimo e diminuiranno gradualmente con l'aggiunta dei prodotti. I nitriti saranno già scomparsi nei primi giorni. Contrariamente agli acquari d'acqua dolce, i nitriti sono sempre presenti (in piccole quantità) nell'acqua di mare e negli acquari di barriera corallina. Non interferiscono con un buon inizio. L'equilibrio dell'acquario dipende dalla loro presenza. La salinità può essere aumentata.

Settimana 3 :

Prodotti da utilizzare: Bactoreef, Microfauna Booster.

Protocollo: continuare ad aggiungere Bactoreef e Microfauna Booster, quindi tornare ad un dosaggio normale come indicato sulle fiale.
Lo skimmer è sempre spento.
L'acquario inizia il suo ciclo; i nitrati continueranno a diminuire gradualmente. È possibile avviare l'illuminazione per 2 o 3 ore al giorno. Lasciare che il biofilm (pellicola o filamenti giallo-biancastri, essenziali per lo sviluppo della microfauna e l'adesione dei coralli) si sviluppi in tutto l'acquario.

Settimana 4:

Prodotti da utilizzare: Bactoreef, Microfauna Booster.

Protocollo: Continuare ad aggiungere Bactoreef e Microfauna Booster, a dosaggio normale. Lo skimmer è sempre spento. Illumina per 2 o 3 ore al giorno. Abbassare la temperatura a 24°. Si possono aggiungere uno o più coralli molli. Saranno i vostri coralli beta-tester. Aggiungere una varietà di lumache. Assicuratevi che siano vivi (c'è un'alta mortalità nei negozi di animali per gli alimentatori di detrito). Anche se non potete vederlo ad occhio nudo, il vostro acquario è pieno di microparticelle e microalghe di cui si nutriranno. Essi parteciperanno anche alla continuità del ciclo e lo perpetueranno. Anche i coralli molli continueranno a mantenere il ciclo.

Settimana 5:

Prodotti da utilizzare: Bactoreef, Microfauna Booster.

Protocollo: Continuare ad aggiungere Bactoreef e Microfauna Booster con un dosaggio normale. Iniziate ad illuminare e a scremare il vostro acquario qualche ora al giorno. Con l'illuminazione, le alghe possono apparire. Per limitarli, ridurre l'intensità dei LED blu e rossi. Questi spettri di colore sono molto favorevoli allo sviluppo di alghe e cianobatteri. La crescita delle alghe può essere promossa anche da alcune pietre che contengono minerali, silicati e metalli e metalli pesanti come le pietre sintetiche. Raccomandiamo le nostre pietre cicliche e di avviamento MarcoRocks, che sono innocue. Gli alimentatori di detriti introdotti nella terza settimana sono lì per mangiare le alghe, ma se sono troppo lunghi le trascureranno. Se sono diventati troppo grandi, spazzolateli via.

Settimana 6:

Prodotti da utilizzare : Bactoreef, Microfauna Booster.

I nostri vari consigli:

  • Sale: per l'avvio dell'acquario si consiglia un sale non arricchito, come il sale Instant Ocean.
  • Filtrazione: si consiglia di non filtrare l'acqua su un sacchetto di perlon o micron durante i primi 8 mesi dopo l'allestimento dell'acquario. I batteri devono prendere possesso dell'acquario e circolare ovunque, non devono essere confinati.
  • Minerali: l'aggiunta di magnesio e calcio non è necessaria per i primi mesi. Se i minerali devono essere aggiunti, saranno aggiunti solo se sono completamente consumati dai coralli. In caso contrario, questo può essere fonte di problemi e sarà vantaggioso per le alghe e i cianobatteri.
  • Sand: si consiglia di utilizzare sabbia non arricchita e non necessariamente sabbia viva. Preferiamo evitare la sabbia corallina frantumata. Una sabbia senza NO₃, PO₄ o silicati è essenziale.
  • Bare Bottom: la corrente del Bare bottom si sta diffondendo sempre più. Offre vantaggi significativi, anche se in questo contesto la microfauna si sviluppa con maggiore difficoltà.
  • Fin dalla stesura di questo articolo e tenendo conto dei problemi di approvvigionamento delle pietre, ma anche della scarsa qualità dei prodotti sul mercato, abbiamo importato MarcoRocks. Noi e i nostri tester europei li abbiamo testati per 3 anni. Oggi possiamo dire che non c'è prodotto migliore per la tenuta di acquari di barriera e di acqua di mare. Li raccomandiamo vivamente per l'avvio o la ripresa di un acquario, ma anche per i vostri decanter o rifugi. Offriamo MarcoRocks in vendita. Già ciclati e avviati nel nostro laboratorio, non dovete far altro che metterli nel vostro acquario.