La soluzione alla sindrome del vecchio bidone

La soluzione alla sindrome del vecchio bidone

- Categoria: Home

Finalmente la soluzione alla vecchia sindrome della vasca! 

Episodi regolari di cianobatteri, alghe filamentose e incrostanti o alghe indesiderate, parametri cattivi come No3 in4 elevati e coralli che non crescono più o crescono male, assenza di microfauna per diversi mesi... Pietre e sabbia troppo vecchie sono spesso responsabili di questa sindrome e di questi numerosi inconvenienti. 

È molto importante agire al più presto per evitare un crollo o una perdita considerevole di coralli e di pesci. Attraverso una lunga ricerca e test, Daphbio ha trovato una soluzione a questa sindrome e vi offre un reset completo con il Reseeding Kit, batteri Bactoreef® e nuovi Marcorocks.

Il reset dell'acquario è una delle specialità di Daphbio. Padroneggiano questa pratica alla perfezione da più di dieci anni e vi offrono la possibilità di evitare un disastro dell'acquario grazie alla loro esperienza e al loro kit di risemina e batteri Bactoreef®.

La procedura è abbastanza semplice!

  1. Non cambiare l'acqua nell'acquario 1 mese prima del reset.
  2. Rimuovere le vecchie pietre dall'acquario, recuperare i coralli e i pesci.
  3. Sostituire le vecchie pietre con Marcorocks che sono state seminate e ciclate dal laboratorio Daphbio. Sostituire i coralli sulle nuove pietre con la certezza di non perdere nulla.
  4. Per due mesi, aggiungere Bactoreef® ogni giorno, Zoo Booster® ogni sera e Microfaune Booster® due o tre volte a settimana. Il dosaggio in base al numero di litri è chiaramente indicato sulle bottiglie.
  5. Ridurre le dosi della metà alla fine del primo mese di trattamento.

Daphbio offre Marcorocks di prima qualità e li inocula con batteri specifici nei suoi laghetti per un ciclaggio rapido e di qualità. La sinergia dei due garantisce una totale assenza di parassiti.

Daphbio ha testato per anni queste pietre per verificare l'efficacia della fusione con i suoi prodotti e può quindi assicurare che sono idealmente compatibili con il kit di risemina e addirittura favoriscono la sua efficacia. Data la loro qualità, è necessario solo il 10-15% del volume d'acqua. 

I clienti di tutto il mondo che hanno seguito i consigli di Daphbio ci sono riusciti senza problemi e hanno potuto recuperare i loro serbatoi!

Daphbio, colture biologiche al 100%

Nel corso degli anni, Daphbio ha saputo dimostrare la qualità dei suoi prodotti e introdurre tecniche innovative di mantenimento biologico, oltre a mettere in evidenza l'importanza dei batteri specifici negli acquari di barriera, e l'importanza della microfauna viva in un acquario. 

Produttore e distributore diretto dei propri prodotti, "made in France", Daphbio, situato nel sud della Francia, nella zona Natura 2000, utilizza acqua di sorgente per la composizione dei suoi prodotti e non utilizza combustibili fossili, fertilizzanti, conservanti o prodotti petrolchimici. 

Articolo scritto da L@b.Bio. 

PDF old tub syndrome (in French)